unci banner

:: Evidenza

Sconfitta Viola a sorpresa: Costa d’Orlando vince al PalaCalafiore

Sconfitta Viola a sorpresa: Costa d’Orlando vince al PalaCalafiore

di Tatiana Muraca - Anticipo di gara oggi dei neroarancio al PalaCalafiore contro l’Irritec Costa D’Orlando. Partita tutta a favore della Viola per i primi tre quarti di gioco; è all’ultimo che la squadra avversaria...

Pomeriggio Cinque, Maria Antonietta Rositani: "Grazie alle Forze dell'ordine di Reggio, miei angeli"

Pomeriggio Cinque, Maria Antonietta Rositani: "Grazie alle Forze dell'ordine di Reggio, miei angeli"

Reggio Calabria. Maria Antonietta Rositani, la donna bruciata viva dall'ex marito Ciro Russo, torna a parlare dal suo letto, del reparto di terapia intensiva del Centro ustionati del Policlinico di Bari. Dopo i post sulla...

Motta San Giovanni, il Comune e l’Università Dante Alighieri firmano un importante protocollo d’intesa

Motta San Giovanni, il Comune e l’Università Dante Alighieri firmano un importante protocollo d’intesa

Un importante protocollo d’intesa è stato firmato dal sindaco Giovanni Verduci, dal prof. Antonino Zumbo, pro-rettore dell’Università per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria, e dal prof. Domenico Siclari, direttore del Centro di Ricerca “Enzo...

Allo Sport Village di Catona due mesi di eventi tennistici

Allo Sport Village di Catona due mesi di eventi tennistici

Le pre-qualificazioni al prestigioso BNL d'Italia; il Torneo Macroarea Sud "Junor Next Gen"; il "Città di Catona - Memorial Alfonso Ciprioti": in estrema sintesi quasi due mesi di eventi tennistici quelli calendarizzati allo Sport Village...

Una nuova nave traghetto per i collegamenti nello Stretto di Messina

Una nuova nave traghetto per i collegamenti nello Stretto di Messina

La commessa per la costruzione e fornitura di una nave tipo Ro-Ro monodirezionale - per il trasporto di carrozze e carri ferroviari, passeggeri, mezzi gommati - è stata affidata da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Reggio Calabria. Assistenza fasce deboli, Sera (Cisl): "Serio il rischio di sospensione dei servizi"

Reggio Calabria. Assistenza fasce deboli, Sera (Cisl): "Serio il rischio di sospensione dei servizi"

Pubblicato in ATTUALITA' Mercoledì, 13 Marzo 2019 12:53

Reggio Calabria. Il segretario generale della CISL Funzione Pubblica di Reggio Calabria Vincenzo Sera, ha incontrato i rappresentanti aziendali delle Cooperative Skinner e Libero Nucera, per dare continuità all’azione sinergica realizzata sul territorio a difesa e tutela dei lavoratori che garantiscono con la loro professionalità i servizi resi in ambito socio-assistenziale, per l’attività

socio educativa ed assistenziale domiciliare ai diversamente abili. "La già gravosa condizione delle organizzazioni e degli operatori sociali coinvolti, che si trovano ad avere 12 mensilità di stipendi arretrati, raggiunge oggi livelli di disperazione. Una situazione insostenibile che condanna le strutture alla chiusura", dichiara il segretario Sera. "In questi giorni gli operatori hanno incontrato i genitori dei bambini diversamente abili ed hanno comunicato l’intenzione di interrompere il servizio se entro il 15 marzo non riceveranno gli stipendi arretrati. I genitori presenti alle riunioni, hanno condiviso e capito le difficoltà e si sono dichiarati vicino ai lavoratori pronti a scendere in piazza al loro fianco. Una sospensione che interesserà i centri diurni, le strutture di accoglienza, l’assistenza domiciliare per disabili ed anziani. Tutte quelle “realtà” che in città oggi rischiano di divenire ancor più invisibili. Occorre precisare in modo chiaro che si tratta di una decisione molto sofferta e che non è una forma di protesta, ma una ineluttabile necessità. Non si fanno proteste sulla pelle dei cittadini più deboli e fragili! Se si è giunti a questa decisione è perché lo sforzo di mantenere in vita i servizi senza ricevere il dovuto pagamento da un anno e senza, soprattutto, alcuna garanzia futura, è ormai divenuto insostenibile per ognuna delle organizzazioni. Realtà ormai chiuse in una forbice letale tra esposizione debitoria con le banche e la paradossale “regola del DURC” che, da un lato impone come è giusto una regolarità nella contribuzione, ma dall’altro non si preoccupa di costringere gli enti locali a pagare con un minimo di puntualità le spettanza dovute. Tante richieste di convocazioni sono state inviate ai diretti interessati, a marzo 2018 si era giunti ad un accordo in Prefettura che da un primo momento è stato rispettato, poi il percorso condiviso si è interrotto. E’ pur vero che negli ultimi giorni di dicembre 2018  il Comune  ha provveduto al pagamento delle fatture per i servizi di assistenza domiciliare, ma ciò rappresentava un obbligo amministrativo dato che questi sono servizi accreditati e quindi gravanti su fondi regionali che già erano stati trasferiti alla ragioneria del comune. La mancata erogazione delle fatture riguarda i Centri socioeducativi per minori disabili che pesano totalmente sul bilancio comunale. Neanche dalle ultime rimesse statali disponibili dal 28 di novembre c.a. non si è riusciti a trovare i fondi  per saldare almeno due mensilità. Tutto ciò naturalmente si riflette sui lavoratori che, diversamente dalle aziende di profitto, non possono aspettarsi anticipi dalle Cooperative con cui operano dato che queste sono ONLUS, cioè Enti no profit che vivono di convenzioni con le Istituzioni pubbliche. La CISL FP  ha cercato in questi anni, nel rispetto dello spirito della legge 328/00 e, contando sulla disponibilità sin qui mostrata dall’Amministrazione Comunale reggina, di costruire e di avviare un percorso virtuoso che ci portasse, insieme, ad avviare una programmazione per i prossimi anni. Regola base per l’applicabilità della stessa legge  infatti annuncia, che per realizzare i servizi sociali in modo unitario e integrato gli Enti Locali, le Regioni e lo Stato, ognuno nell’ambito delle proprie competenze, provvedano alla programmazione degli interventi e delle risorse Lo scorso 26 febbraio, a seguito di una riunione richiesta dalla CISL FP di Reggio Calabria, il sindaco del Comune di Reggio Calabria ha assunto l’impegno di pagare tutte le mensilità arretrate. In quell’occasione il sindaco – ha ribadito che  –“ è un obbligo, per la pubblica amministrazione, mantenere fede agli impegni presi soprattutto in un settore particolarmente delicato qual è quello dell’assistenza alle persone con disabilità».” Nella stessa riunione si è appreso che i crediti vantati dalle cooperative per i servizi svolti, dovevano essere pagati con i fondi di bilancio del Comune, nella programmazione 2019 gli stessi sono stati spostati per essere pagati con fondi che la Regione Calabria dovrà trasferire al Comune. Altresì il sindaco ha informato le parti che «i finanziamenti riservati alle cooperative saranno presto ripartiti nei fondi Pon Metro per l’inclusione sociale e quindi garantiti, indiscutibilmente, per i prossimi tre anni». Purtroppo però, ad oggi, nonostante gli impegni assunti, i pagamenti non sono ancora stati eseguiti. Certo è che, senza un intervento immediato che consenta i pagamenti nel rispetto degli impegni assunti, la gravissima condizione di difficoltà in cui si trovano i lavoratori e le Cooperative, non potrà che condurre alla sospensione dei servizi stessi, con ogni immaginabile conseguenza per gli utenti, le famiglie e gli stessi operatori. La CISL FP di Reggio Calabria sarà costretta a dichiara lo stato di agitazione e una prima giornata di sciopero per giorno 25 marzo 2019"

Reggio Calabria 13 marzo 2019

Letto 97 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Archivio di Stato, successo per la Giornata mondiale della poesia: iniziativa de "Le Muse"

    Reggio Calabria. Un successo ed una partecipazione massiccia ed  inaspettata il reading di poesia che si è tenuto in occasione della Giornata Mondiale della Poesia. Il presidente dell’associazione culturale “Le Muse” Giuseppe Livoti nei giorni scorsi aveva fatto un appello, invitando tutta la cittadinanza, scrittori e poeti a partecipare presso l’Archivio di Stato di Reggio

  • Reggio Calabria. Al PalaBotteghelle la presentazione Final Four Trofeo Antonio Maglio

    Reggio Calabria. Martedì 26 marzo, alle ore 11, all'interno del Palabotteghelle di Reggio Calabria si terrà la conferenza stampa di presentazione delle 'Final Four' del Campionato Nazionale di Serie B FIPIC 'Trofeo Antonio Maglio'. Alle fasi finali, che si terranno al Palabotteghelle sabato 30 e domenica 31 marzo, parteciperanno le squadre di Reggio Calabria (Farmacia

  • Villa San Giovanni, la Polfer arresta un rosarnese di 58enne per evasione

    Reggio Calabria.  Nei giorni scorsi, personale della Sezione Polfer di Villa San Giovanni, ha tratto in arresto C. M., classe 61, evaso dalla sua abitazione sita a Rosarno (RC), dove era
    sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, giusta ordinanza del Tribunale di Catanzaro del 4.1.2018. In particolare, nel

  • Pomeriggio Cinque, Maria Antonietta Rositani: "Grazie alle Forze dell'ordine di Reggio, miei angeli"

    Reggio Calabria. Maria Antonietta Rositani, la donna bruciata viva dall'ex marito Ciro Russo, torna a parlare dal suo letto, del reparto di terapia intensiva del Centro ustionati del Policlinico di Bari. Dopo i post sulla pagina Facebook, la 42 enne reggina, sfoderando forza e grinta senza eguali, è intervenuta in diretta nella trasmissione televisiva "Pomeriggio 5", di Barbara D'Urso.

  • Comune e MetroCity, si sbloccano i concorsi pubblici: domani conferenza del sindaco

    Reggio Calabria. Dopo quasi vent’anni si sbloccano i concorsi negli Enti pubblici a Reggio Calabria. Domani sabato 23 marzo alle ore 10.30 nella Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio si terrà la conferenza stampa di presentazione del piano di concorsi pubblici per le nuove assunzioni del Comune e della Città Metropolitana di Reggio Calabria. In seguito ai nuovi piani del

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.