Sabato, 13 Luglio 2024

                                                                                                                                                                             

 

                                                                                                                                                                                                          

C Cultura|Società

RITRATTI DEL SUD, IN SENATO LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI ELIANA GODINO

Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

                                                                                                    

                                                                                                            

                                                                 Nella  foto  Eliana  Godino  calabrese ed arbereshe  d’hoc   in una foto artistica, nel suo  studio, cittadina del mondo e fotografa del sud.

Eliana  Godino,  si  definisce  la “fotografa del Sud” vive a Santa Sofia ma  ha frequentato  il Liceo Classico "V. Julia" di Acri e poi decide  di iscriversi all’Accademia di Belle  Arti di Roma che  conclude a pieni voti, dovrebbe  essere presa  ad  esempio  da tanti giovani uomini e donne  calabresi  che  sono avvezzi  a  dire  che se le cose  vanno male è sempre  colpa degli altri, invece  di rimboccarsi  le maniche  e studiare e viaggiare, come ha fatto in questi anni la Eliana Godino, infatti  nel suo percorso di vita e professionale  inizia con la  grafica pubblicitaria e dell’illustrazione, e viaggia  molto per l’Europa, l’America e

l’Asia. Si appassiona sempre di più alla fotografia, e grazie  alla  forte  curiosità e dal desiderio  della  conoscenza delle  bellezze  nel mondo,  ma  è pervasa  come  tutti i veri calabresi d’hoc  e per di piu’  ha  anche il difetto di essere  una  arbëreshe  , ha sempre avvertito “una forza interiore, invisibile, ma fortissima, che la richiama in Calabria”. Così un giorno Eliana torna nella sua terra  natale, dove decide di aprire uno studio fotografico tutto suo, e di chiamarlo “Free Idea”, già il nome stesso  è una storia bellissima.  Nel suo girovagare  per  testimoniare il mondo  delle  Eccellenze  Calabresi  c’e’ il fortunato incontro con il Mister Gattuso con la moglie Monica, Eliana  Godino in primo piano.

Ma  venne  il giorno  che Eliana Godino  incontra  Gemma  Gesualdi  la Presidentissima dell’Associazione  Brutium  che  è  un sodalizio  che  ha  nelle sue origini, nelle sue  radici quelle  di valorizzare l’eccellenza Calabrese  non solo in Italia, ma nel mondo e così nasce  la bella  intuizione  di presentare  il bellissimo libro  fatto  con tanti sacrifici  di studio e fatica  lavorativa di continue scelte  ( le decisioni continue  comportano sempre  stress, senza  che nessuno supporti  il lavoro  creativo di una artista, scrittrice e fotografa come la Eliana Godino)  e Gemma Gesualdi  nel giro di poche settimane  ha  organizzato un evento  importantissimo  che  non si riduce solo alla solita presentazione di un libro  ma la Presidente  Gemma  Gesualdi

 

La Presidente  del Brutium  Gemma  Gesuldi
con la sua  carica di entusiamo positiva, sempre con quello spirito altruista di grande  umanita’ ha intuito l’importanza delle  esperienze  della Godino  che è riuscita  a sintetizzare  con 35  testimonianze  nel suo bel libro  “RITRATTI  DEL SUD   Storie, Volti, Eccellenze di Calabria “, Rubbettino Editore , che  sarà  presentato al  Senato della Repubblica ufficialmente presentato martedì 11  giugno 2024  nella Sala Nassirya,  e  ripresa  in diretta  dal Canale WEBTV 7 -youtube 7  del  Senato della  Repubblica  a partire  dall ore 17:00 su  iniziativa  del Parlamentare  Calabrese  la Sen. Tilde  Minasi

 

La  Senatrice  Tilde Minasi  anche lei  molto impegnata
nel valorizzare le eccellenze calabresi nel mondo.

L’evento  che culminerà  con la   presentazione del libro della  Godino, sarà  imprezziosito   dalla partecipazione  di  altrettante  Eccellenze  Calabresi,  Gerardo Sacco  orafo delle  dive, che nel libro  viene raccontato per quello che lui in realtà è sempre stato, una star del jet set internazionale, un uomo che ha firmato i gioielli dei grandi capolavori della cinematografia italiana e internazionale, e che ha “vestito” con le sue perle e i suoi gioielli artisti come Elizabeth Taylor e Richard  Burton, passando per Zeffirelli e per il meglio delle sue opere.

Gerardo Sacco ritratto nel libro della Godino.

 

Gerardo Sacco ritratto nel libro della Godino e di seguito  la  frase  che  introduce, nel libro, il racconto della  scrittrice: “Con il tempo ho capito che se fossi rimasto a Valenza sarei stato uno dei tanti. Qui sono diventato Gerardo Sacco, perchè ho usato la testa e il cuore.  Nelle mie creazioni ho parlato del mio territorio”.

 

Altra  Eccellenza  descritto nel libro  è Sergio  Cammeriere

 

Sergio  Cammariere  Cantautore  e Pianista

L’incipit  del suo racconto  nl libro della  Godino.

“Quando penso alla Calabria ritornano nella mente i profumi e  i colori della natura, lo Ionio, la Sila, ma anche tutte quelle belle persone che ho incontrato e che mi hanno fatto crescere umanamente e spiritualmente. Oggi più che mai il viaggio continua come una sorta di missione, la musica nell’anima  e la Calabria nel cuore”.

 

Il  libro è il piu’ importante  medium  a nostra  disposizione  e  i media  devono aiutare  alla  diffusione  del sapere  attraverso il duro studio e comprensione fatta sui libri e  di questo ne parleremo  con l’Editore  Florindo  Rubbettino  che  ha creduto nell’opera della Godino che  dovrebbe  stare  in tutte le biblioteche della  calabria e in tutte  le librerie  personali dei calabresi  che vogliono  la rinascita della Calabria e dei calabresi  intra ed extra  territorio regionale. Grazie  a tutti coloro che  diffondono  in maniera  cosi’ bella   il libro della Godino  sulle  eccellenze  calabresi, ci aspettiamo il secondo volume, dedicato  principalmente  ai Calabresi nel mondo.


 

Ultimi Post

Le idee espresse dagli opinionisti non necessariamente debbono coincidere con quelle del direttore e dell’editore di Calabriapost.net 

..........................

 Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete  a direttore@calabriapost.net

 

top