Sabato, 22 Giugno 2024

                                                                            

C Cultura|Società

SUPER GREEN: UNA SUPER EROINA PER L’AMBIENTE AMATA DAI BAMBINI DELL’INFANZIA A CASALI DEL MANCO 2

Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Dal 2001 ogni 10 novembre si celebra la Giornata mondiale, istituita dall’UNESCO, per la promozione della scienza come strumento di costruzione della pace e dello sviluppo internazionale. La scuola dell’Infanzia di Morelli, da una idea della Maestra Salvina Iacona, ha messo in campo una attività che ha accompagnato i bambini e le bambine per tutto l’anno scolastico, incentrandolo sul rispetto dell’ambiente attraverso una serie di attività ludiche e interattive. L’iniziativa ha avuto come obiettivo la promozione e l’importanza della scienza nelle società umane ai fini di una proficua relazione positiva e sostenibile con l’ambiente. Le nuove tecnologie e la scienza hanno un potenziale in grado di fornire mezzi utili al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 e possono promuovere la crescita, la prosperità e la sostenibilità ambientale.

 Partendo da questi presupposti e seguendo le linee programmatiche didattiche, la sez. Giraffe del Plesso “P. Vulpone” – Morelli dell’IC Casali del Manco 2, per tutto l’anno scolastico, ha affrontato alcune tematiche, sotto forma di #missioni, legate alla Natura e vòlte a creare un giusto approccio con essa. Perché un buon approccio con la Natura, nei bambini migliora la creatività, l’elasticità mentale e l’attenzione; sostiene lo sviluppo cognitivo, psico-fisico ed emotivo; migliora le abilità motorie e aiuta a comprendere temi ecologici grazie a stili di vita e abitudini funzionali alla conservazione della Natura stessa.  La prima missione ha avuto il titolo: Salviamo la Natura, “SuperGreen salva il verde! Spunta un fiore dove serve!”. In questa Missione, i bambini hanno conosciuto, disegnato e pitturato SuperGreen e il suo amico BIP e conosciuto il progetto iniziale della Missione. Nella seconda Missione, dal titolo “Salviamo un Albero (novembre), Festa degli ALBERI”, i bambini hanno scoperto l’amore e il rispetto per la natura e per la difesa degli alberi. Un albero con materiale da riciclo. Nella terza Missione, “Non buttare via (febbraio). Giornata mondiale dei LEGUMI, sono stati rispettati cinque STEP:

Step 1 - Esperimento con le lenticchie: per scoprire cosa serve ai semi per poter crescere, abbiamo organizzato un esperimento con i semi di lenticchie. In questo modo, dopo un’osservazione e una cura quotidiana, abbiamo potuto sperimentare che, per crescere, un seme ha bisogno di Sole, Acqua e Terra

Step 2 – Orto dagli scarti: abbiamo provato a creare un orto dagli scarti vegetali (patate, aglio, cipolla, ecc); abbiamo attenzionato giornalmente la crescita dei germogli

Step 3 – Messa in dimora: quando i nostri ‘scarti’ hanno fatto i germogli li abbiamo ‘messi in dimora’

Step 4 – I concimi naturali: abbiamo scoperto che fondi di caffè e bucce di banane possono diventare ottimi concimi naturali!

Step 5 – Edugreen: in linea con il Progetto della nostra Scuola abbiamo realizzato, con l’aiuto di papà, nonni e mamme, un piccolo ORTO A SCUOLA!

La quarta missione è stata La semina (marzo). World Wildlife Day. E’ stato creato il

LABORATORIO della FESTA DEL PAPA’: per questa Missione è stato seminato, con l’aiuto dei papà, il GRANO ed è stata rimarcata l’importanza di salvaguardare animali e piante duramente colpiti dai cambiamenti climatici. La scelta del GRANO perché da esso ricaviamo la farina con cui poter fare il PANE (… e non solo!), sostentamento quotidiano!

Il Papà lavora per portare a casa il pane da mangiare!

E’ stato creato anche il LABORATORIO GNOCCHI: grazie all’aiuto della signora Anna, sono stati fatti gli GNOCCHI in sezione e sono stati anche cotti e mangiati.

La quinta missione, dal titolo “Un dono verde (aprile). Earth day: Abbiamo seminato … per fare un dono”.  C’è stato un incontro con gli alunni della classe IV^ Primaria, ai quali è stato donata una Dalia ma anche gli alunni della primaria hanno fatto dono ai bimbi dell’infanzia di una piantina.

Nella sesta missione, dal titolo “Salviamo le API” (maggio). Giornata mondiale delle Api”.

In questo percorso, i bambini hanno appreso che

- Le api vanno protette

- L’umanità dipende dalle api

- Bisogna preservare la biodiversità e il degrado degli ecosistemi.

Sono stati colorati api e fiori… realizzato un alveare …. Imparato dai diversi video canzoncine e abitudini degli insetti … si è giocato a CODING con BEE-BOT, l’apina intelligente!

Un percorso di arricchimento che ha colorato le giornate di bimbi e maestre.

 


 

Ultimi Post

Le idee espresse dagli opinionisti non necessariamente debbono coincidere con quelle del direttore e dell’editore di Calabriapost.net 

..........................

 Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete  a direttore@calabriapost.net

 

top