Sabato, 22 Giugno 2024

                                                                            

C Cultura|Società

UN ANNO DI ENERGIE DI COMINITÀ: LA RETE FESTEGGIA IL I ANNIVERSARIO

Questo articolo contiene parole
Il tempo di lettura è di circa minuti.
Livello di difficoltà di lettura:

Un anno di Energie di Comunità: martedì 28 maggio dalle ore 17 nel territorio di Arghillà, la rete celebrerà il suo primo anniversario. Esattamente un anno fa, infatti, si presentava al quartiere grazie all’impegno di associazioni, organizzazioni, cooperative e comitati che, nel lungo tempo, hanno operato con amore e dedizione nella periferia nord della città di Reggio Calabria, nello specifico: ActionAid Italia, Adexo, Asd Arghillà, Azione Sociale, CSI Reggio Calabria, Il Cuore di Medea, Medici del Mondo, NonUnaDiMeno.

Con questa giornata di festa e riflessioni, quindi, si intende mettere assieme programmazione e svago, partendo da un piccolo bilancio del percorso già avviato e proponendo nuovi spunti di riflessione e momenti di condivisione. Spazio anche agli obiettivi ancora da raggiungere: se ne discuterà in assemblea insieme ad associazioni, movimenti, abitanti del quartiere e rappresentanti istituzionali.

Tutto ciò accompagnato anche con la leggerezza del divertimento, grazie all’esibizione artistica a cura di Balenando in Burrasca Festival/Adexo, che tra i trampoli e le bolle di sapone della performer Thekla De Marco, proporrà attimi di leggerezza e condivisione. Non mancheranno merenda e balli.

 

Programma: si parte dal campetto di Arghillà alle ore 17 con una passeggiata creativa sui trampoli con “A passi da Gigante” per dirigersi verso La Piazzetta (Polo Sanitario ACE) in cui è prevista un’assemblea aperta agli interventi. Alle 18.15 in programma “Un arcobaleno di Bolle”, una esibizione in cui le bolle di sapone diventeranno anche parte di una performance-laboratorio. Dalle 18. 40 spazio agli interventi sia istituzionali che liberi. Per arrivare alle 19.15, alle conclusioni celebrate con un’Esibizione-Laboratorio grazie al lavoro della ballerina Anna Briganti.

Una giornata pensata per vivere il territorio di Arghillà  grazie a un nuovo modello di relazioni e di comunità, anche  grazie al supporto logistico del Polo Sanitario Ace di Arghillà nord e il Coordinamento di quartiere.


 

Ultimi Post

Le idee espresse dagli opinionisti non necessariamente debbono coincidere con quelle del direttore e dell’editore di Calabriapost.net 

..........................

 Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete  a direttore@calabriapost.net

 

top