Sei qui: HomeLeggi tutto

Il presidente della Regione Mario Oliverio, in presenza della grave condizione del servizio sanitario regionale, scrive una lettera al commissario ad acta per il Piano di rientro e hai cinque Prefetti calabresi, nella quale evidenzia, tra l’altro, la paralisi gestionale e l’impossibilità di approvvigionarsi anche di farmaci salvavita in seguito al vuoto legislativo prodotto D.L. n. 35 del 2019 e il depauperamento della qualità dei servizi a causa della mancata assunzione di personale, per chiedere un incontro da concordare per la prossima settimana. Questo il testo della lettera indirizzata al commissario Saverio Cotticelli e hai Prefetti Francesca Ferrandino (di Catanzaro), Massimo Mariani (di Reggio Calabria), Paola Galeone (di Cosenza), Fernando Guida (di Crotone) Francesco Zito (di Vibo Valentia):

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano che domenica 21 luglio ore 18 al Centro Sportivo Sant’Agata, la Reggina effettuerà un allenamento congiunto con una rappresentativa locale. L’allenamento è aperto a pubblico e organi di stampa.

Tornano le note al tramonto al Sunset Bar dell' Hotel Le Sirene sul Lungomare di Scilla. L'appuntamento sarà domani sabato 20 luglio con gli Skanderbeg 3IO.
Il cartellone musicale nato dalla sinergia tra Le Sirene e Onde Road Music prevede l'esibizione di gruppi musicali con appuntamento settimanale al sabato sempre all'ora del tramonto in uno dei balconi più suggestivi della Perla della Costa Viola.
Come si diceva, sabato 20 toccherà agli Skanderbeg 3IO esibirsi al Sunset Bar. A prima vista sembrerebbero un trio jazz ma in verità la band con le sue insolite divagazioni musicali, irriverenti e sorprendenti, ripropone anche testi del repertorio italiano.

Ennesimo "nulla di fatto" del Governo che certificherà la perdita di una struttura di eccellenza. Il Sottosegretario Armando Bartolazzi risponde all'interrogazione parlamentare del collega Francesco Cannizzaro senza dare alcuna nuova notizia dichiarando soltanto che sarà mantenuta la continuità dell'Hospice tramite la ASP ed è proprio ciò che occorre scongiurare. Mi domando: come fa la ASP di RC che sta dichiarando "il dissesto della stessa" a gestire l'Hospice garantendo la stessa qualità assistenziale che viene data adesso ai pazienti e alle loro famiglie? Bartolazzi dichiara che il commissario ad acta ha comunicato di aver convocato uno specifico tavolo tecnico per il prossimo 23 luglio, già calendarizzata da giorni, che ha pagato l'ordinario ma non fa alcun cenno ai pagamenti dei costi extra budget sostenuti e Documentati dalla Fondazione e per i quali la Fondazione rischia di chiudere.

Via libera del Consiglio dei ministri alla nomina di Maria Crocco come nuovo subcommissario per l'attuazione del Piano per la sanità della Regione Calabria. Laureata in Giurisprudenza, una lunga esperienza nei ruoli apicali della sanità abruzzese, Maria Crocco sostituisce nell’incarico, Thomas Schael che si era dimesso il 1° luglio scorso per ragioni personali. La nomina, su proposta del ministro dell’Economia e delle Finanze, ha richiesto il concerto del ministro della Salute. “Faccio i miei migliori auguri alla dottoressa Crocco che vanta una significativa esperienza nella gestione sanitaria e che, da oggi, è chiamata a un lavoro non semplice - dichiara il ministro della Salute, Giulia Grillo - ma che, ed è questo il mio auspicio, saprà onorare con entusiasmo e determinazione, per il bene dei cittadini, ma anche di chi lavora con serietà e dedizione nella sanità calabrese.

QUESTA VITA LA DEDICO A TE! Questo il claim per la campagna abbonamenti 2019/20.
L’ormai famoso coro della Curva Sud è stato scelto dal club per la nuova campagna abbonamenti. In attesa dell’approvazione del progetto relativo il cambio dei seggiolini in tribuna Est cosi come previsto dalla normativa della Lega, sarà possibile sottoscrivere la propria tessera solo in Curva Sud e Tribuna Ovest. Per la Tribuna Est, le modalità saranno rese note nei prossimi giorni.

Destava sconcerto il muro di silenzio alzato dopo la dichiarazione di default dell'ASP di Reggio Calabria.
Nessuno tra Deputati, Senatori, etc... ha lanciato un vero grido di indignazione ed una richiesta di chiarimenti, una ricerca dei responsabili di un buco di bilancio di ben quattrocento milioni di euro. Disavanzo che va tutto a danno dei piccoli e medi laboratori, degli studi professionali,delle cooperative e sopratutto a danno dei cittadini calabresi e della loro salute. Salute già poco garantita in passato e a grave rischio da adesso in poi.

L'Hospice  “Via delle Stelle” non chiuderà e, come auspicato dall'intera comunità reggina e non, continuerà la propria encomiabile attività sotto la gestione della Fondazione.  Alle mie ferme richieste il Governo è stato costretto ad intervenire in aula alla Camera. Infatti, questa mattina, nel corso della discussione dell'interpellanza presentata al Ministero competente sulla nota questione, ha risposto esaustivamente ai quesiti il Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute Armando Bartolazzi, al quale sono grato per l'attenzione e l'intesa che in questi ultimi giorni  ha voluto riservarmi sulla vicenda.

“Il via libera della cabina di regia del Fondo di sviluppo e coesione allo stanziamento di 25 milioni di euro per l'aeroporto dello Stretto è una notizia molto positiva, che salutiamo con soddisfazione e speranza”. E' quanto afferma il presidente facente funzioni di Confindustria Reggio Calabria, Francesco Siclari, che prosegue: “L'integrazione finanziaria del piano operativo del FSC 2014/2020 del ministero delle Infrastrutture rappresenta un passaggio fondamentale per dare seguito al contenuto dell'emendamento all'ultima legge di bilancio, presentato dal deputato reggino Francesco Cannizzaro, cui riconosciamo il merito di aver costruito questa opportunità per un'infrastruttura strategica per lo sviluppo economico del territorio.

Reggio Calabria, 19 luglio 2019. Presentati stamattina dal Presidente della Camera di commercio di Reggio Calabria Antonino Tramontana i dati economici che fotografano lo stato dell’economia nella Città Metropolitana di Reggio Calabria.
Il Rapporto economico 2019 , che raccoglie e sintetizza le informazioni statistiche relative al 2018 (anticipando alcuni indicatori di proiezione al 2019), tratta i principali temi dell’economia territoriale: dalla produzione di ricchezza alle evoluzioni del tessuto imprenditoriale; dal credito all’incontro tra domanda e offerta di lavoro; dalle relazioni commerciali all’andamento dei flussi turistici, fino ad arrivare ai dati sulle filiere di interesse del sistema camerale, relative alla cultura e alla green economy.

Il tenore diamantese sarà Nemorino nel melodramma giocoso di Donizetti che apre, presso la Corte del Palazzo Comunale, il Locri Opera Musica con la direzione musicale di Alessandro Tirotta e la regia di Franco Marzocchi. Il 25 e il 27 luglio, alle ore 21.00, presso la Corte del Comune di Locri, andrà in scena “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti che apre il Locri Opera Festival, frutto della sinergia fra il Città di Locri, l’Associazione Traiectoriae, l’Orchestra e il Coro del Teatro Cilea di Reggio Calabria. Sul podio dell’Orchestra vi sarà il M. Alessandro Tirotta mentre la messinscena dell’opera è affidata a Franco Marzocchi, coadiuvato da Annunziato Gentiluomo.

“L’estate reggina entra nel vivo: domani il celebre batterista Max Weinberg della E Street Band di Bruce Springsteen aprirà il Reggio Live Fest all’Arena dello Stretto”.
Lo dichiara il consigliere delegato ai grandi eventi Nicola Paris nell’estendere il suo invito ai reggini al primo dei concerti gratuiti che concluderanno il mese di luglio dell’estate reggina 2019.
“Si tratta del primo dei concerti di luglio del Reggio Live Fest 2019, che vedrà il palcoscenico del l’Arena dello Stretto offrirsi alla città con una offerta musicale di alto livello che proseguirà il 21 luglio con Alessandro Quarta e il 27 luglio, con lo spettacolo The Beatles Revolution – The Musical, in tournee in tutta Europa in occasione delle celebrazioni internazionali del 50° Anniversario dei Beatles”.

Arriva l’appuntamento estivo più Rock’n’Roll di tutta la Calabria: arriva il BEAT UP! Fest. A completamento del percorso mensile iniziato con la rassegna di concerti e proseguito con l’appuntamento dicembrino, il prossimo 13 Agosto presso il Fortino POGGIO PIGNATELLI di Campo Calabro (RC) si terrà il primo BEAT UP! Fest. L’idea è quella di proporre a Reggio Calabria il caro vecchio Rock’n’Roll, muovendosi tra le maglie larghe del genere: dal garage al beat, passando attraverso il punk fino ad arrivare agli echi del prog e della psichedelia stoner.

Ieri pomeriggio, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio in area aspromontana finalizzato al contrasto delle coltivazioni di sostanza stupefacente, i carabinieri della compagnia di Taurianova assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo hanno arrestato quattro persone tutte tra i 32 e i 26 anni, accusate di coltivazione di canapa indiana.
In particolare, i militari dell’Arma hanno sorpreso i quattro coltivare circa 3200 piante di canapa indiana, in pieno stato vegetativo e con altezza variabile tra i 50 cm e 2 metri.

Il Cataforio prosegue senza sosta il proprio lavoro. La società bianconera è in trattativa con Angelo Creaco, recentemente separatosi dal Futsal Polistena per motivi lavorativi. Potrebbe essere lui un altro importante innesto dopo quello di Scheleski e la riconferma in blocco di tutto il roster della passata stagione, indipendentemente dal campionato che affronteranno i reggini nella prossima stagione.

“L'arte, nella sua capacità di persuadere, di agire direttamente sulla emotività umana, è certamente la forma più eloquente attraverso cui veicolare importanti messaggi.
Il teatro, in particolar modo, influisce sullo stato d'animo degli astanti, con prorompenza e con delicatezza, con impeto e con leggerezza, ed è proprio in questa ambivalenza, in questo contrappeso di carico suggestivo, che lo spettatore decide di affrontare, come la più intensa delle emergenze, il disaccordo tra il propro lucido intuito esistenziale ed un retaggio culturale-educativo che spesso ne limita lo sguardo sulla vita.

Il Comune di Reggio Calabria ha emanato il bando per l’affidamento del servizio di assistenza educativa scolastica per alunni disabili. Questa decisione era stata annunciata già nella riunione dello scorso 5 luglio indetta dall’Assessore alle Politiche Sociali, Lucia Nucera che ha scelto di procedere al bando di gara con il coinvolgimento del Forum del Terzo Settore, come previsto dalla legge 328/2000.
Già in quella data il SUL era stato chiaro: stiamo lavorando ad una soluzione nazionale della vertenza ed abbiamo avuto un primo, importante riscontro con le decisioni partorite dalla Commissione Istruzione del Senato.

La Società Astronomica Italiana, che ha il privilegio di collaborare, attraverso vari protocolli di intesa, con la Città Metropolitana di Reggio Calabria fin dal 1994 e che, attraverso un’articolata convezione, dal 2004 ha la responsabilità scientifica del Planetarium Pythagoras, assieme all’Ente Città Metropolitana, alla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, all’Istituto Nazionale di Astrofisica ed al Comune di Stilo, organizza la XXIV edizione della Scuola Estiva di Astronomia.

Il Mezzogiorno possiede il 78% delle coste italiane, ospita i tre quarti del territorio appartenente a parchi nazionali e accoglie più della metà dei siti archeologici e quasi un quarto dei musei presenti nel Paese. Ciononostante, i dati diffusi da Istat nel novembre 2018 sul movimento turistico in Italia nell’anno precedente denunciano l’esistenza di un divario tra le potenzialità del territorio e le presenze turistiche effettivamente registrate: nel 2017, solo il 18% degli Italiani ha trascorso le proprie vacanze al Sud, a cui si aggiunge un 7% di presenze registrate nelle isole.

FACE9 È ARTE – “Lo abbiamo scritto diverse volte, perché passi il concetto che a Reggio Calabria si promuove l’arte contemporanea. Un scommessa ardua, se teniamo conto che raggiunge un pubblico di nicchia. Face9 è arte contemporanea in rapporto all’ecologia. Lo fa al sud e lo fa da circa dieci anni in cui abbiamo ospitato artisti di calibro internazionale e performance d’eccezione” hanno dichiarato i direttori artistici Paolo Giosuè Genoese e Paolo Albanese. E anche in questa nona edizione sono previste performance uniche nel loro genere. Opere che non vanno sempre raccontate, come dichiara Dario Agrimi, uno degli artisti più attesi in riva allo stretto. “L’opera va vista, non va raccontata. Infatti quanto c’è da invitare ad una mostra io dico sempre di non andare a visitarla, in una sorta di psicologia inversa”. La sua “gradi di vergogna”, non fa eccezione, va vista e non può essere raccontata.

Tornano negli spazi esterni dell’Hotel Torrione (il terrazzo panoramico e la corte) gli appuntamenti con alcuni dei protagonisti di oggi, anche su scala internazionale, in diversi campi delle scienze, dell’arte, della cultura, dell’imprenditoria e dello spettacolo.
Lunedì 22 luglio, alle ore 19,30, secondo incontro in programma nell’ambito del cartellone “Le Stelle di Reggio”. Il protagonista sarà lo scrittore Gioacchino Criaco, una delle voci contemporanee più importanti del panorama della narrativa nazionale e internazionale.

“Negli ultimi giorni si è molto discusso in merito alla movida reggina localizzata nella parte bassa della via marina e alle presunte irregolarità di alcuni locali che porterebbero addirittura a problemi di ordine pubblico”. - Inizia così la nota di Fiepet-Confesercenti in merito alle polemiche sulle attività commerciali che insistono nel lungomare. - “Fermo restando che Confesercenti, con fatti concreti e non semplici dichiarazioni, da sempre si è battuta contro ogni tipo di illegalità e abusivismo, crediamo che iniziare una sorta di “battaglia” in cui tutti perdono e nessuno vince, innescando polemiche che vedono contrapposti operatori economici i quali rispettano le regole, pagano regolarmente i tributi e sono sottoposti pressoché quotidianamente a controlli da parte dei diversi enti preposti, sia dannoso oltreché sbagliato.

L’Atam continua nel suo trend positivo. Da azienda sull’orlo del fallimento oggi vede la luce in fondo al tunnel del piano di rientro. I dati forniti dall’amministratore unico Francesco Perrelli sono confortanti e vedono il segno positivo in tutte le voci che contano. La conferma non è solo “burocratica” ma arriva direttamente dagli utenti che attraverso una serie di interviste sul campo hanno risposto ai quesiti dell’azienda: 7 la media dei circa 600 votanti che in oltre il 62% dei casi vede segni di miglioramento nel servizio tra voci come puntualità, informazione, percorsi, orari e simili. Al top le innovazioni in termini di App e Web. Cosa vorrebbero in più i reggini? Qualche corsa in più sicuramente e l’aumento della durata del biglietto

Dal 20 luglio al 10 agosto, ogni sabato alle h 11 al Museo diocesano andrà in scena #sabatoinbellezza: inclusa nel biglietto d’ingresso la visita guidata alle collezioni museali, a cura del Direttore.
Varcando la soglia del Cortile dell’Episcopio, adiacente alla Cattedrale, sarà possibile scoprire quanto rimane dell’ala tardo settecentesca del Palazzo arcivescovile che ospita al pianterreno il Museo e le sue preziose collezioni di oreficerie e tessuti sacri, sculture e dipinti databili tra Quattro e Novecento, esito di artisti napoletani e siciliani, ma anche d’Oltralpe.

In considerazione del grande afflusso previsto nella suddetta giornata anche per la prevista esibizione di Vittorio Brumotti; si informano i turisti che per la giornata di domenica 21 luglio 2019, al fine di migliorare la viabilità al centro di Gambarie, grazie alla disponibilità dell'ATAM spa, in aggiunta agli orari ordinari degli autobus, sarà effettuato una corsa aggiuntiva con un pullman che partirà da Reggio Calabria piazza Garibaldi alle ore 7.20 con arrivo previsto a Gambarie alle ore 8.30 e rientro con partenza da Gambarie alle ore 16.00 ed arrivo a Reggio Calabria piazza Garibaldi alle ore 17.15.

A Condofuri Marina è tutto pronto per “L’estate culturale”, la manifestazione promossa dal “Laboratorio civico Impegno per Condofuri” sotto il patrocinio del Consiglio regionale, della Città Metropolitana e del locale Comune. Il primo appuntamento è previsto per venerdì 19 luglio, alle 21:30 in piazza Regina Pacis, con “Uno sguardo d’insieme verso il futuro…Crescere è un’impresa possibile a Sud”, incontro al quale parteciperanno la cooperativa “Sole Insieme”, l’azienda agricola “Ozzeni”, il consorzio “EquoSud” e le associazioni “Pensando Meridiano” e “Nuova Sinfonia”.

La Giunta Falcomatà, su proposta dell’Assessore all’Urbanistica Arch Mariangela Cama, ha approvato l’aggiornamento della delimitazione dei centri abitati siti nel territorio comunale, ai sensi di quanto disposto dall’art. 5, comma 6, del DPR 495/92 e s.m.i. e dalla circolare del Ministero dei Lavori Pubblici Ispettorato Generale per la Circolazione e Sicurezza Stradale n. 6709 del 29 dicembre 1997. Tale provvedimento, stante le modificazioni fino ad oggi intervenute nell’assetto territoriale delle aree edificate rispetto alla precedente delimitazione effettuata nell’anno 1993, giusta DGC n. 2649/93, si è reso necessario a fronte delle sollecitazioni degli enti proprietari di strade di accesso agli stessi centri abitati (ANAS Spa, Provincia di Reggio Calabria oggi Città Metropolitana di Reggio Calabria), ai fini della disciplina sulla circolazione stradale contenuta nel Dlgs 285/92 e nelle norme ad esso collegate.

La promozione degli eventi culturali si conferma fra le peculiarità che contraddistinguono l’azione dell’Amministrazione comunale. Anche ieri, il sindaco Giuseppe Falcomatà l’ha rimarcato prendendo parte all’evento “Leonardo Da Vinci – Il genio sullo Stretto” che accompagnerà turisti e visitatori lungo le stanze del Castello Aragonese per scoprire il talento universale che ha reso l’Italia grande nel mondo. E’ il maestro Francesco Del Grande che, grazie alle sue creazioni, ha riprodotto progetti rivoluzionari e visionari immaginati dal più grande artista dell’epoca rinascimentale. L’occasione è servita anche a presentare alcune creazioni donate alla città da artisti reggini e ad assistere ad una performance teatrale della compagnia “Scena nuda” diretta da Tersa Timpano.

In occasione della Giornata del Rifugiato, sabato 20 luglio, San Roberto (RC) sarà sede del festival “MIGRART”. L’evento, a cura della Associazione Coopisa, del progetto SPRAR/SIPROIMI di San Roberto, con il patrocinio del Comune di San Roberto, dell’UNHCR, della TUFT University e della SMFA at TUFT (facoltà di belle arti), avrà inizio alle ore 17:00 al Museo civico di arte moderna e contemporanea “Telesia Museum”, in contrada Colelli.  Tra le attività previste l’esposizione multimediale dei fotografi Paula Kajzar e Antonio Pellicanò e i laboratori artistici a cura della Prof.ssa Jeannie Simms, sviluppati in sinergia con lo staff di Coopisa.

Nel Piazzale delle Bandiere della Direzione Marittima di Reggio Calabria, alla presenza delle massime autorità militari, civili e religiose del territorio, la Cerimonia per la celebrazione del 154° anniversario dell’istituzione del Corpo delle Capitanerie di Porto. Nell’occasione sono state consegnate le onorificenze a quanti nell’ultimo anno si sono distinti in particolari operazioni. 

Si terrà venerdì 19 luglio alle ore 18 presso la Mediateca del comune di Cinquefrondi l’evento promosso dal comitato Arcigay Reggio Calabria e Agedo in vista del Reggio Calabria Pride con la preziosa collaborazione del comune di Cinquefrondi e degli studenti e studentesse dell’UDS Polistena.
L’iniziativa si pone l’obiettivo di riflettere sulla storia del movimento partendo proprio dai Moti di Stonewall fino ad arrivare alle rivendicazioni e rivoluzioni che hanno accompagnato il movimento fino ad oggi. Attraverso la visione di piccoli video e immagini storiche verrà aperto un dibattito tra i partecipanti all’incontro culturale.

Il Partito Socialista Italiano sez. RC e l’Associazione culturale Anassilaos - in occasione del Reggio Calabria Pride 2019 - promuovono l’evento “Lo Stato unitario italiano e la questione dell’omosessualità: scelte legislative e politiche”, che si svolgerà presso la sala Giuffrè Biblioteca De Nava alle ore 17,30 lunedì 22 luglio. Abbiamo deciso di aderire non solo in maniera formale, chiarisce l’assessore Irene Calabrò, e per dare sostanza e pieno supporto al Pride abbiamo voluto promuovere questa iniziativa ripercorrendo le posizioni politiche e legislative assunte dallo Stato italiano sul tema dell’omosessualità attraverso una disamina storica che sarà curata dal prof. Antonino Romeo.

La buona notizia di ieri riguardante l'aeroporto di Reggio Calabria, annunciata dall'on. Francesco Cannizzaro, esplicita in maniera tangibile quanto sia virtuosa e concreta l'azione politica che il nostro deputato ha saputo mettere in campo fin dal suo insediamento in Parlamento. Il risultato finanziario di cui l'On. Cannizzaro è stato il meritevole artefice nei confronti dell'aerostazione reggina, struttura strategica sempre strumentalizzata dalla politica locale e nazionale, ci pone in una condizione di vantaggio rispetto all'inerzia di chi, palesemente, ha sempre compiuto azioni detrattive dai contenuti vagamente persecutori, sia politicamente che campanilisticamente. Bravo Francesco Cannizzaro ad aver ottenuto una norma finanziaria a cui nessuno ha potuto contrapporre pericolose motivazioni ostative di carattere burocratico, un serio e certosino lavoro profuso con scrupolo normativo e giuridico che ieri, lodevolmente, è stato certificato dalla Cabina di Regia del Fondo Sviluppo e Coesione presieduta dal competente Ministro per il Sud.

Dopo il grande successo delle tre edizioni precedenti con oltre 50.000 presenza sulla Citta' di Palmi, si prepara per il quarto anno consecutivo uno degli eventi piu' attesi della provincia di Reggio Calabria, la NOTTE BIANCA di PALMI firmata Andrea Cogliandro Eventi che si svolgera' il 3 Agosto 2019 a partire dalle ore 20 orario no stop. Una Nottata all'insegna del divertimento, con oltre 25 eventi sparsi nelle vie Cittadine del Centro Storico della Citta', con artisti di strada, giocolieri, sputa fuoco, trampolieri, infiorata, concerti live, street band che la nota agenzia di Eventi e Spettacoli sta organizzando come ogni anno con passione e sacrifici per renderla come sempre, una notte magnifica. Non rimane che darsi appuntamento a Palmi il 3 Agosto per una grande nottata di puro divertimento.

È in corso dalle prime ore di questa mattina una vasta operazione internazionale della Polizia di Stato, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, finalizzata all’esecuzione di 14 provvedimenti di fermo emessi nei confronti di altrettanti soggetti, affiliati alla ‘ndrina MUIÀ, federata alla potente cosca COMMISSO di Siderno (RC), gravemente indiziati, a vario titolo, dei delitti di associazione mafiosa transnazionale ed armata, porto e detenzione illegale di armi, trasferimento fraudolento di valori, esercizio abusivo del credito, usura e favoreggiamento personale, commessi con l’aggravante del ricorso al metodo mafioso, ovvero al fine di agevolare la ‘ndrangheta.

Il Consiglio Direttivo di Lega nella riunione tenutasi in data odierna, ha deliberato la composizione dei gironi del Campionato Serie C per la Stagione Sportiva 2019/2020: Avellino, Bari, Casertana, Catania, Catanzaro, Cavese, Monopoli, Paganese, Picerno, Potenza, REGGINA, Rende, Rieti, Sicula Leonzio, Teramo, Ternana, Vibonese, Virtus Francavilla, Viterbese

Sabato 13 luglio 2019, presso la Terrazza del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori hanno promosso la conferenza “Ulisse e l’ulissismo nell’Ottocento e nel Novecento, da Pascoli a Lucio Dalla”, sesto incontro del ciclo “Vita, morte e viaggio nella mitologia classica: letteratura, iconografia, musica”. Sono intervenuti Teresa Triolo del Museo Archeologico di Reggio Calabria che ha portato i saluti del Direttore Carmelo Malacrino e Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. Con il supporto di video proiezione ha relazionato Paola Radici Colace, prof. Ordinario di Filologia classica dell’Università di Messina, presidente onorario e direttore scientifico del Cis. La relatrice Paola Radici Colace ha ripercorso alcune tappe significative della rilettura del mito di Ulisse, che attraversa il mondo moderno ricoprendo una varietà di proiezioni significative.

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver raggiunto un accordo per le prestazioni sportive di Reginaldo Ferreira da Silva con un contratto su base annuale.
Classe 1983, Reginaldo è un attaccante brasiliano con passaporto italiano. Il suo percorso nel settore giovanile inizia in Brasile nel Campo Grande. Arriva poi la chiamata del Treviso che lo lancia nel calcio professionistico. Dal 2001 al 2006 colleziona 111 presenze, segnando 21 gol.

Ieri, gli Agenti della Polizia di Stato delle Volanti hanno arrestato un cittadino rumeno 37enne, ritenuto responsabile del sequestro di persona ai danni di un bambino.
In dettaglio, nella serata di ieri, nel parcheggio di un’attività commerciale sito lungo il Viale Calabria, un uomo ha iniziato a fissare un bambino di 5 anni, tenuto per la mano dalla madre e, improvvisamente, ha afferrato il piccolo con il chiaro intento di sottrarlo alla stessa.

L’Officina dell’Arte incastona nei suoi progetti il “Teatro Off” presentando al cine-teatro “Il Metropolitano” una stagione artistica pronta a partire dal prossimo 8 Novembre. Sei appuntamenti con artisti di livello pronti a far sorridere e coinvolgere il pubblico del secondo teatro cittadini. E’ il primo tentativo che l’attore e direttore artistico Peppe Piromalli ha voluto fare quest’anno per “fotografare” la vitalità di piccoli luoghi culturali della città ospitando artisti del panorama nazionale e locale.
“L’obiettivo principale del Teatro Off che per la prima volta portiamo in città, è valorizzare il nostro patrimonio e le realtà nazionali della scena off mettendo a disposizione un luogo di cultura e arte, il cine-teatro Il Metropolitano, dove ogni interprete potrà mostrare l’estrema libertà artistica e produttiva ma anche la passione e l’abnegazione di far combaciare la propria vita con i ritmi delle alzate di sipario – spiega l’attore Piromalli -

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver trovato l’accordo con Francesco De Rose. Il centrocampista firma un contratto che lo legherà agli amaranto per due stagioni.
Cosentino di nascita, Francesco De Rose comincia il suo percorso calcistico con il San Fili, nella Promozione calabrese. Ben presto, però, si spalancano per lui le porte della D. Con la squadra della sua città e mister Toscano in panchina, il centrocampista si rende protagonista del doppio salto dalla D alla C1. Nel gennaio del 2011 arriva la chiamata della Reggina. Per De Rose è la prima stagione in seconda serie.

"Ritengo ormai non più rinviabile un definitivo intervento che consenta all'Hospice di Reggio Calabria di continuare ed ampliare le proprie attività e la propria funzione nel campo delle cure palliative, un ambito di dolore e di sofferenza per i pazienti e le loro famiglie".
E' quanto afferma, in una nota, il presidente della Regione, Mario Oliverio. "Nei mesi scorsi -prosegue- ho avuto modo di visitare l'Hospice e di incontrare il presidente, dott. Vincenzo Trapani Lombardo e il suo staff, ed ho avuto modo di apprezzare una meritoria attività ed una eccellenza sanitaria che, giustamente, trova grande solidarietà e sostegno in tutti i settori sociali della provincia di Reggio Calabria. Ho dato mandato al direttore del Dipartimento della Salute, dott. Antonio Belcastro, di seguire con particolare attenzione le problematiche dell'Hospice ed in tal senso si è svolta già una prima riunione di verifica e di approfondimento della situazione".

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver acquisito le prestazioni sportive di Lorenzo Paolucci. Il giocatore si trasferisce a Reggio Calabria a titolo definitivo fino al giugno 2022.
Il centrocampista classe 1996 nasce a Pescara l’1 ottobre. Muove i primi passi nella squadra biancazzurra, esordendo in Serie B nella stagione 2014-15. Nell’estate 2015 si trasferisce a Teramo (Serie C), dove colleziona ventisette presenze e 2 reti. L'annata successiva è quella del passaggio al Taranto, nel girone C. Paolucci si distingue per una buona personalità ed inserimenti con i tempi giusti.

“Un viaggio nel Ricordo e nella Memoria dalla Seconda Guerra Mondiale alla Resistenza (1939-45), per la liberazione dell’Italia dal giogo nazista, omaggio alle “Città Martiri Decorate per meriti combattentistici”, questo il titolo dell’incontro di studio tenutosi presso l’Auditorium Umberto Zanotti Bianco.
Accademia del Tempo libero e ANCFARGL (Ass. Naz. combattenti della Guerra di Liberazione inquadrati nei Reparti Regolari delle Forze Armate), si uniscono in una fattiva sinergia che va nella direzione della cultura.

Nell’ambito delle attività culturali della stagione estiva 2019, la Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Reggio Calabria e Provincia di Vibo Valentia, unitamente al Comune di Reggio Calabria, hanno programmato una serie di aperture straordinarie delle aree archeologiche urbane nei mesi di luglio, agosto e settembre.
Orari prolungati fino a sera per tutta l'estate e aperture straordinarie in occasione delle festività mariane e per le giornate europee del patrimonio: da luglio a settembre le aree archeologiche del circuito urbano si offrono ai visitatori - cittadini, appassionati, scolaresche, studiosi o turisti - con nuove opportunità di visita.

FaceApp oramai è la mania dell'estate. Per rendercene conto basta aprire i social più diffusi, Facebook e Instagram, per trovare subito innumerevoli foto di come saremo da vecchi. Il Codacons ritiene che intorno a questo, apparentemente innocuo, tormentone estivo si possa nascondere un traffico, potenzialmente pericoloso, di dati sensibili. L'applicazione del momento non è un'appendice di Facebook, come il nome lascerebbe supporre, ma è di proprietà di un'azienda con sede a San Pietroburgo in Russia.
Esaminando il documento relativo al trattamento dei dati - sostiene Francesco Di Lieto, vicepresidente nazionale del Codacons - sorgono seri dubbi sul trattamento dei dati e sulla riservatezza.

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver acquisito il cartellino di Paolo Marchi. Il difensore centrale si trasferisce a Reggio fino al 30 giugno 2021. Nato a Milano il 4 maggio del 1991, cresce nel settore giovanile dell’Inter. Disputa un campionato Primavera con il Chievo, prima di approdare al Varese. A Carpi arriva l’esordio tra i professionisti, poi la parentesi di Casale. Nell’estate del 2012 il suo cartellino diventa di proprietà del Como. Con la squadra lombarda gioca 73 partite, realizzando due gol. E’ il 2015 e l’ambizioso Pordenone si fionda sul centrale di difesa. Trentuno le apparizioni, prima di legarsi alla FeralpiSalò, dove troverà in panchina mister Toscano. Due annate da titolare, poi arriva la chiamata della Reggina.

Ai Campionati nazionali di dama internazionale si laurea campione d'Italia, in due specialità, blitz e semilampo, il reggino Domenico Fabbricatore: trionfa nel secondo gruppo di gioco e si laurea campione portando in riva allo Stretto i titoli in due specialità. Domenico Fabbricatore, maestro di dama e iscritto al Circolo Nuovi Orizzonti di Reggio Calabria, durante la 55esima edizione del campionato che si è svolta a Bergamo dal 9 al 14 luglio, si è confrontato con altri campioni provenienti da tutta Italia. Domenico, già campione d'Italia assoluto di dama internazionale nel 2017, continua a portare alto il nome della nostra Città. Grande soddisfazione per il Circolo Reggino Nuovi Orizzonti, "questo ennesimo risultato ci rende orgogliosi dei nostri giovani damisti che si distinguono in tutta Italia nelle competizioni più importanti".

“Dopo aver esautorato in questa legislatura il Consiglio Regionale da qualsiasi funzione; dopo aver prodotto alla Calabria danni devastanti con le sue Giunte non politiche a geometria variabile, con assessori, spesso improvvisati e privi di qualsiasi esperienza amministrativa, tant’è che progressivamente e puntualmente venivano esautorati; privo di qualsiasi maggioranza politica e sostenuto soltanto dalla preoccupazione di tanti consiglieri di dover lasciare anzitempo e definitivamente lo scranno consiliare, il presidente Oliverio ha iniziato le danze nel misero tentativo di orchestrare uno dei suoi balletti per postergare di alcune settimane la data delle elezioni regionali”.

In seguito ad una mia specifica richiesta, dopo aver preso atto delle dichiarazioni sia dei Commissari dell’Asp, che del Presidente dell’“Hospice Via delle Stelle”, è stata convocata dal Presidente On. Morrone, la commissione speciale di vigilanza, per lunedì 22 c.m., con all’ordine del giorno l’audizione del Presidente dell’Hospice, Vincenzo Trapani Lombardo. E’ quanto dichiara il consigliere regionale Alessandro Nicolò. In merito, la commissione rispetto alle proprie competenze, farà i dovuti approfondimenti e accertamenti. L’Hospice di Reggio Calabria è una vera eccellenza, pertanto- conclude l’On. Nicolò - oltre all’azione di sindacato ispettivo, e’ opportuno quanto necessario, un impegno del Presidente Oliverio, per giungere a soluzioni utili a scongiurare categoricamente la chiusura di tale struttura.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.