unci banner

compra calabria

Sei qui: HomeNEWSCIS: L’Europa dopo il 26 maggio. Sempre al bivio tra Atene e Sparta

CIS: L’Europa dopo il 26 maggio. Sempre al bivio tra Atene e Sparta

Pubblicato in NEWS Mercoledì, 19 Giugno 2019 08:07

Martedì 25 giugno 2019, alle ore 17:30, presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori, nell’ambito del ciclo di storia globale, promuovono la conferenza dal titolo “L’Europa dopo il 26 maggio. Sempre al bivio tra Atene e Sparta”. Intervengono: Carmelo Malacrino, direttore del Museo di Reggio, Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. Con il supporto di video proiezioni, relaziona Pasquale Amato, storico, docente universitario di Storia, componente del comitato scientifico del Cis sezione storia.

Rc 19 giugno 2019

Letto 73 volte

Articoli correlati (da tag)

  • CIS: al Chiostro si San Giorgio “Il poeta dei Caraibi. Derek Walcott”

    Venerdì 19 luglio 2019, alle ore 21:00 nello spazio del Chiostro S. Giorgio al Corso, chiesa degli artisti di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, nell’ambito del ciclo di letteratura mondiale di lingua inglese, promuove l’incontro dal titolo “Il poeta dei Caraibi. Derek Walcott” (Premio Nobel per la Letteratura 1992). Dopo il saluto di don Antonio Cannizzaro, parroco della chiesa di S. Giorgio al Corso, introduce l’incontro Maria Quattrone, già dirigente scolastico del liceo classico “T. Campanella” di Reggio Calabria. Coordina Loreley Rosita Borruto, presidente del CIS della Calabria.

  • Al MArRC "Ulisse e l’ulissismo nell’Ottocento e nel Novecento, da Pascoli a Lucio Dalla"

    Sabato 13 luglio 2019, presso la Terrazza del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori hanno promosso la conferenza “Ulisse e l’ulissismo nell’Ottocento e nel Novecento, da Pascoli a Lucio Dalla”, sesto incontro del ciclo “Vita, morte e viaggio nella mitologia classica: letteratura, iconografia, musica”. Sono intervenuti Teresa Triolo del Museo Archeologico di Reggio Calabria che ha portato i saluti del Direttore Carmelo Malacrino e Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. Con il supporto di video proiezione ha relazionato Paola Radici Colace, prof. Ordinario di Filologia classica dell’Università di Messina, presidente onorario e direttore scientifico del Cis. La relatrice Paola Radici Colace ha ripercorso alcune tappe significative della rilettura del mito di Ulisse, che attraversa il mondo moderno ricoprendo una varietà di proiezioni significative.

  • Al Chiostro di San Giorgio: una giurista legge “La peste” di Camus

    Mercoledì 17 luglio 2019, alle ore 21.00, presso il Chiostro di San Giorgio al Corso della chiesa degli artisti di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, nell’ambito degli incontri sul Diritto Costituzionale, promuove la conversazione “Una giurista legge “La peste” di Camus”. Relazionerà la Prof.ssa Melania Salazar, ordinario di Diritto Costituzionale dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria. La prof.ssa Melania Salazar è autrice di numerose pubblicazioni: volumi, relazioni, articoli, saggi e note a sentenza. Gli ambiti di ricerca riguardano, in particolare, la tutela dei diritti fondamentali, il diritto regionale, la giustizia costituzionale e la magistratura.

  • Presentato a Reggio Calabria il nuovo libro di Raffaele Gaetano «Leopardi e L’Infinito»

    Presentato ieri a Reggio Calabria nella suggestiva cornice del centralissimo Chiostro della Chiesa di San Giorgio (nota anche come Chiesa degli Artisti), il nuovo libro di Raffaele Gaetano: «Leopardi e L’Infinito. Un breviario del sublime», edito da Pellegrini.
    L’opera, che sarà distribuita a livello nazionale a ottobre e di cui questa e altre presentazioni estive rappresentano un’anteprima, esce nella ricorrenza dei 200 anni dalla stesura dell’idillio, uno dei più amati della letteratura di sempre.
    Davanti a un pubblico numeroso e particolarmente partecipe il libro è stato discusso da Giuseppe Rando, ord. di Lingua e Letteratura Italiana all’Università di Messina e dal filosofo Gianfranco Cordì che ha sottoposto l’autore a una serie di domande sui diversi risvolti filologici e interpretativi del libro. Ha fatto gli onori di casa Rosita Borruto del dinamico Centro Internazionale Scrittori, organizzatore dell’evento.

  • CIS presenta: “Ulisse e l’ulissismo nell’Ottocento, da Pascoli a Lucio Dalla”

    Sabato 13 giugno 2019, alle ore 21:00, presso la Terrazza del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, lo stesso Museo e il Centro Internazionale Scrittori promuovono la conferenza “Ulisse e l’ulissismo nell’Ottocento, da Pascoli a Lucio Dalla”, sesto incontro del ciclo “Vita, morte e viaggio nella mitologia classica: letteratura, iconografia, musica”. Intervengono il direttore del Museo, dott. Carmelo Malacrino e Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. Con il supporto di video proiezione relaziona Paola Radici Colace, prof. Ordinario di Filologia classica, Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina, presidente onorario e direttore scientifico del Cis.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.