unci banner

:: Evidenza

La Cisl FP saluta Mimmo Serranò: il ricordo della segretaria generale Giordano

La Cisl FP saluta Mimmo Serranò: il ricordo della segretaria generale Giordano

Reggio Calabria. “Se ne è andato in silenzio, senza rumore, come era solito fare quando lasciava una riunione, un’assemblea con i lavoratori, un convegno. Mai una nota alta o stonata, sempre attento a non ferire...

Reggio Calabria. Bollette idriche “salate” zona Archi: Forza Italia chiede lo sconto del 50%

Reggio Calabria. Bollette idriche “salate” zona Archi: Forza Italia chiede lo sconto del 50%

Reggio Calabria. "In questi giorni il Comune di Reggio Calabria, per il tramite della sua società Hermes, ha inviato mediante posta ordinaria la bolletta del servizio idrico integrato e le sorprese per gli utenti non...

Siclari (FI): "Filippo Zema era medico stimato e uomo di grande valore"

Siclari (FI): "Filippo Zema era medico stimato e uomo di grande valore"

Reggio Calabria. "Le parole lasciano spazio al silenzio in un momento di dolore e tristezza come questo ma voglio esprimere tutta la mia vicinanza alla famiglia per la tragica scomparsa di Filippo Zema. Pippo era...

Nuovo incendio nella notte alla baraccopoli di San Ferdinando: muore un migrante

Nuovo incendio nella notte alla baraccopoli di San Ferdinando: muore un migrante

Nella notte tra il 15 e il 16 febbraio, verso mezzanotte circa, un nuovo incendio, ha interessato l’insediamento dei migranti, la cosiddetta baraccopoli, ricadente nella zona industriale di San Ferdinando.L’incendio ha provocato la morte di...

Al via TuttixTutti: torna il concorso nazionale rivolto alle parrocchie, giunto alla nona edizione

Al via TuttixTutti: torna il concorso nazionale rivolto alle parrocchie, giunto alla nona edizione

“Chi partecipa fa vincere gli altri”. È lo slogan che promuove il concorso per le parrocchie TuttixTutti, promosso dalla C.E.I. a livello nazionale, che prende il via il 1° febbraio. Ogni parrocchia potrà parteciparvi iscrivendosi...

Palmi, a Palazzo San Nicola l'incontro con l’assessore regionale Francesco Rossi

Palmi, a Palazzo San Nicola l'incontro con l’assessore regionale Francesco Rossi

Pochi giorni fa, a Palazzo San Nicola, ha avuto luogo un importante incontro con l’Assessore Regionale alla Pianificazione Territoriale e all’Urbanistica, Francesco Rossi, nel corso del quale si è parlato di temi legati al futuro...

Porto di Gioia Tauro, Siclari (FI) interroga il ministro sui licenziamenti e chiede l'apertura di un tavolo tecnico

Porto di Gioia Tauro, Siclari (FI) interroga il ministro sui licenziamenti e chiede l'apertura di un tavolo tecnico

«La crisi del Porto di Gioia Tauro è sotto gli occhi di tutti. Pur trattandosi di una delle più grandi infrastrutture portuali del mondo e sicuramente di uno snodo per il traffico merci commerciale di...

Presentato il Corso di Alta Formazione Professionale Universitario per “Cultural Manager”

Presentato il Corso di Alta Formazione Professionale Universitario per “Cultural Manager”

Presentato ufficialmente il Corso di Alta Formazione Professionale Universitario per “Cultural Manager”, l’esperto in promozione turistica e valorizzazione del patrimonio culturale organizzato dall’Università per Stranieri “Dante Alighieri” in sinergia con la Città Metropolitana. L’obiettivo del...

compra calabria

Sei qui: HomePOLITICASanità, Siclari (FI): Grillo non perda ancora tempo, o interviene o si dimetta

Sanità, Siclari (FI): Grillo non perda ancora tempo, o interviene o si dimetta

Pubblicato in POLITICA Martedì, 13 Novembre 2018 20:12

«Prendo atto dalla risposta di Grillo e dell’immobilismo di questo Governo. Attendono le europee per risolvere il problema del commissariamento della sanità in Calabria sperando di recuperare qualche consenso. Non si fa politica sulla pelle dei calabresi».
Il senatore Marco Siclari capogruppo di Forza Italia in commissione igiene e sanità commenta duramente la risposta del ministro Grillo in merito agli interventi necessari per porre fine all’emergenza sanitaria calabrese.
«Intervengano adesso mettendo in atto le soluzioni necessarie ad avviare un progetto di risanamento della sanità calabrese.

Non si possono limitare i privati che rispettano la legge ed esercitano servizio pubblico per il diritto alla salute, come non possono fare lavorare i colleghi medici in strutture pubbliche fatiscenti e sotto organico che non garantiscono un’efficace assistenza sanitaria. Nel frattempo la gestione di Scura ha portato a un disavanzo gestionale di 104 milioni di euro pur risultando “inadempiente” sull’erogazione dei LEA (fonti Ministero della Salute), provocando un aumento dell’IRPEF ai calabresi e il blocco delle assunzioni. Si dimettano tutti al Governo, perché sono complici di quanto ha scritto la Grillo e di quanto non vogliono fare per i calabresi. Lei ha il potere di intervenire adesso e, invece, rinvia nonostante ho dimostrato in aula del Senato e in commissione la gravità in cui desta l’assistenza sanitaria in Calabria», ha concluso il senatore Siclari.

Rc 13 novembre 2018

Letto 115 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Siclari (FI): "Filippo Zema era medico stimato e uomo di grande valore"

    Reggio Calabria. "Le parole lasciano spazio al silenzio in un momento di dolore e tristezza come questo ma voglio esprimere tutta la mia vicinanza alla famiglia per la tragica scomparsa di Filippo Zema. Pippo era un validissimo pediatra, un uomo di grande valore che ho avuto il privilegio di avere come amico. Da collega ho sempre apprezzato le sue doti di medico e di uomo

  • Porto di Gioia Tauro, Siclari (FI) interroga il ministro sui licenziamenti e chiede l'apertura di un tavolo tecnico

    «La crisi del Porto di Gioia Tauro è sotto gli occhi di tutti. Pur trattandosi di una delle più grandi infrastrutture portuali del mondo e sicuramente di uno snodo per il traffico merci commerciale di rilevantissima proporzione strategica ad oggi la struttura non solo è palesemente sottoutilizzata (il riferimento è chiaramente al retro-porto non sfruttato, né utilizzato se non per minima parte), ma addirittura, per la mancanza di chiare strategie industriali e di idonea programmazione, rischia costantemente l’ulteriore sottodimensionamento e la chiusura, con il personale, a più riprese, licenziato e riassunto».

  • Locri, ospedale. Il ministro risponde all'interrogazione e Siclari minaccia di occupare il Ministero

    Reggio Calabria. «Esca dalla Commissione e vada dal Ministro, a nome di tutti noi calabresi, di tutti noi cittadini del Sud e di tutti gli italiani. Vada dal Ministro e risolvete insieme immediatamente il problema dell'ospedale di Locri, della TAC, della risonanza magnetica e dell'ascensore: non stiamo certo parlando di costruire una città o grandi ospedali.

  • Siclari (FI): il centrodestra se unito vince, l'Abruzzo è un esempio

    “L’Abruzzo conferma, ancora una volta, che il Centrodestra unito vince ed è l’unica forza per il Paese, da mettere in campo, contro il disastro dei grillini. Auguri all’amico e collega Senatore Marco Marsilio e a tutti gli abruzzesi”. Il senatore forzista Marco Siclari esamina un risultato inequivocabile che segna il futuro per i prossimi appuntamenti elettorali. “Forza Italia ha raggiunto il 15% in molti territori dell’Abruzzo e adesso lavoriamo per rafforzare questo risultato alle Europee con il presidente Berlusconi. Questi risultati dimostrano, ancora una volta, che il centrodestra unito è la scelta vincente contro la politica disastrosa dei 5S. L’Italia - aggiunge Siclari- ha bisogno di attuare il programma del centrodestra per la crescita del Paese e non il “contratto di Governo” che non sta funzionando come sostenuto dal presidente Berlusconi e dal Vice Tajani e dai tutti i dati che abbiamo”, ha concluso il senatore azzurro.

  • Sud, Siclari (FI) interroga il ministro: Bussetti che fine hanno fatto i fondi per le scuole?

    «Esiste un PON del Miur sull'adeguamento sismico delle scuole del Sud fermo da febbraio 2018. Stiamo parlando di 350 milioni di euro per un progetto di messa in sicurezza che si è arenato dopo l'arrivo del ministro Bussetti. Il POR riguardavano solo le regioni del Sud.
    Il ministro Bussetti ci spieghi come può il meridione lavorare e svilupparsi senza i fondi per creare strutture adeguate».
    Il senatore forzista Marco Siclari dopo aver duramente richiamato il ministro Bussetti sulle sue infelici dichiarazioni sul Sud, chiede allo stesso spiegazioni chiare circa i fondi mai arrivati per mettere in sicurezza le scuole del Sud.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.