La migrazione degli uccelli rapaci agli “Incontri di natura” del Parco

Prosegue il ciclo di conferenze organizzato dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte insieme al Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria, e al Dipartimento di Giurisprudenza, Econ...

Italia Nostra: tre rare protagoniste arricchiranno il patrimonio botanico della via marina

L’Associazione Italia Nostra Sezione di Reggio Calabria, in collaborazione con il Comune di Reggio Calabria, Settore Ambiente, Servizio Agricoltura e verde pubblico, porta a compimento l’iniziativa av...

OrtoOfficina: un progetto che valorizza la natura e il territorio

OrtoOfficina è un progetto ampio e inclusivo che mira a valorizzare la produzione e l’autoproduzione nel rispetto della natura e del territorio. Un progetto ideato dall’Azienda Acton di Leporano in co...

Il Comune di Roccella Jonica aderisce alla campagna Puliamo il mondo 2019

L’Amministrazione comunale di Roccella Jonica, su impulso dell’Assessorato alle Politiche ambientali e Decoro urbano, guidato dall’avv. Fabrizio Chiefari, in sinergia con la società in house “Jonica M...

Calopresti (CAI Sezione Aspromonte) protagonista della traversa dal versante occidentale a orientale del Lyskamm

Espedito Domenico Calopresti, socio della nostra Sezione, in cordata con altro alpinista, l’11 agosto scorso, ha raggiunto la difficile cima del Lyskamm Occidentale (4.481 m) ed ha effettuato la trave...

Aspromonte, tornano gli incontri di Natura del Parco con tre appuntamenti autunnali

Boschi Vetusti, Migrazione dei Rapaci e Carta Europea del Turismo Sostenibile: tornano gli Incontri di Natura promossi dal Parco dell’Aspromonte con tre appuntamenti autunnali. Il ciclo di eventi divu...

I Vigili del Fuoco salvano un cane finito in fondo a un pozzo

Nella mattinata di oggi alla sala operativa dei Vigili del Fuoco è giunta la richiesta d’intervento fatta da una persona che sentiva abbaiare un cane all’interno di un pozzo sito in via S. Giuseppe di...

Puliamo il mondo: importante adesione per la tappa dello Zomaro a Cittanova

L’interesse per la salvaguardia e la tutela dell’ambiente cresce tra i cittadini della Piana. La conferma è stata la partecipazione di più di 60 persone all’iniziativa nazionale di Legambiente “Puliam...

Ripuliamo le spiagge: i Giovani Industriali reggini rispondono presente

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Reggio Calabria ha aderito e attivamente partecipato alla giornata ecologica promossa da Legambiente e intitolata "Ripuliamo le spiagge". Gli industrial...

Fa tappa a Palmi e Reggio Calabria la campagna "Ripuliamo le spiagge"

Splendidi e Splendenti impresa socia di Gruppo VéGé, in collaborazione con Legambiente e con il patrocinio dei Comuni di Palmi e Reggio Calabria, contribuirà alla pulizia di due spiagge sul territorio...

Sei qui: HomeRubrichePets&Green“In Cammino nel Parco”: domenica prima escursione a Zervò. Aperte le iscrizioni

“In Cammino nel Parco”: domenica prima escursione a Zervò. Aperte le iscrizioni

Pubblicato in Pets&Green Giovedì, 20 Giugno 2019 11:54

Tra i piani di Zervò e lo Zillastro: “lungo la linea della Storia”. Debutta domenica 23 giugno con la prima tappa l’iniziativa “In Cammino nel Parco” ciclo di escursioni organizzate dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte in collaborazione con le storiche e principali associazioni escursionistiche operanti sul territorio (CAI Club Alpino Italiano sez. Aspromonte, Gente in Aspromonte, Gruppo Escursionisti Aspromonte e Amici di Montalto) e le Guide Ufficiali del Parco, per vivere l’Area Protetta nel suo senso più autentico, alla scoperta di luoghi incontaminati con l’obiettivo di accorciare sempre più la distanza tra i cittadini della Città Metropolitana ed il Parco dell’Aspromonte.

La prima escursione a cura del GEA Gruppo Escursionisti d’Aspromonte, si sviluppa attraverso un itinerario di particolare valenza naturalistica e storico-archeologico, in tratti per lo più pianeggianti, e comincerà dal monumento edificato a ricordo dei caduti della Nembo al Piano Zillastro l’8 settembre 1943. Fu quella l’ultima battaglia combattuta da un reparto regolare del Regio Esercito Italiano contro le forze anglo-americane in Sud Italia.
L’escursione proseguirà poi verso la Contrada Palazzo di Oppido dove, in mezzo alla boscaglia, si trovano i resti di possenti mura di una piccola fortificazione, risalenti al IV Sec. a. C., la cui funzione era quella di controllare l’accesso alla montagna. L’itinerario continuerà verso i Piani di Zervò che ospitano l’ex Sanatorio, intitolato a Vittorio Emanuele III, inaugurato il 28 ottobre 1929 e adibito a Centro di cura e riabilitazione per gli ex militari della grande guerra affetti da TBC: il gruppo, dopo il pranzo a Sacco, riprenderà il cammino per far ritorno al Piano Zillastro.
Per partecipare all’escursione è obbligatoria la prenotazione: tutti gli interessati possono richiedere informazioni e prenotare la partecipazione al numero di telefono 3497457394 (Alessandro) o all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Le adesioni verranno inoltre raccolte presso la Sede GEA – Gruppo Escursionisti d’Aspromonte (Via San Paolo n. 58), dalle ore 19 alle ore 21 di venerdì 21 giugno. Il punto di ritrovo per i residenti della città di Reggio interessati all’escursione è piazza Castello alle ore 7.55 per poi trasferirsi alla partenza prevista per le ore 10 da Piano Zillastro.
Il percorso lungo circa 15 km con un’altitudine massima raggiunta di circa 1170 metri, interpreta pezzi di storia fondamentali nel racconto dell’Aspromonte e nel vissuto delle sue comunità, cogliendo a pieno la scelta di avviare per la stagione estiva 2019 una serie di escursioni che possano svelare l’Area Protetta ai turisti e agli appassionati.
“Questa idea - ha spiegato il Vice Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte Domenico Creazzo - nasce dalla volontà di aggregare le nostre comunità, ridurre le distanze tra percezione e conoscenza del patrimonio ambientale e paesaggistico del nostro Parco. E’ un modo semplice e sostenibile per condividere con i cittadini della Città Metropolitana di Reggio ed i turisti la conoscenza dei nostri luoghi e valorizzare i percorsi sentieristici d’eccellenza”.


Ufficio Stampa Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte
v.i.

Rc 20 giugno 2019

Letto 191 volte

Articoli correlati (da tag)

  • La migrazione degli uccelli rapaci agli “Incontri di natura” del Parco

    Prosegue il ciclo di conferenze organizzato dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte insieme al Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria, e al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea. Giovedì 17 ottobre alle ore 17 si torna a parlare di avifauna, e in particolare di uno dei fenomeni naturali più interessanti per il nostro territorio: la migrazione degli uccelli rapaci.
    Gli “Incontri di Natura” non potevano certo trascurare questo argomento, che rende l’Aspromonte e l’area dello Stretto in generale uno dei punti più interessanti a livello europeo, sia dal punto di vista numerico (solo il Bosforo e Gibilterra mostrano un numero maggiore di migratori), sia dal punto di vista qualitativo (specie comuni, ma anche specie molto rare, e comunque tutte particolarmente protette dalle normative internazionali).

  • Al TTG di Rimini, Parco Nazionale dell’Aspromonte e Camera di Commercio con la Città Metropolitana per sostenere il settore turistico

    Parco Nazionale dell’Aspromonte e Camera di Commercio di Reggio Calabria, con la Città Metropolitana di Reggio Calabria, hanno partecipato dal 9 all’11 ottobre al TTG Travel Experience di Rimini, una delle principali rassegne turistiche internazionali, per promuovere e raccontare l’offerta turistica e le eccellenze del nostro territorio.
    La sinergia tra gli Enti, fattivamente avviata attraverso il Tavolo Interistituzionale permanente sul Turismo promosso dalla Camera di Commercio, in questi anni ha permesso di condividere un’azione programmatica omogenea e si è rilevata fattore determinante nella tre giorni riminese, attirando l’interesse crescente degli addetti ai lavori.

  • Aspromonte, tornano gli incontri di Natura del Parco con tre appuntamenti autunnali

    Boschi Vetusti, Migrazione dei Rapaci e Carta Europea del Turismo Sostenibile: tornano gli Incontri di Natura promossi dal Parco dell’Aspromonte con tre appuntamenti autunnali. Il ciclo di eventi divulgativi dedicati alla biodiversità e alla geodiversità dell’Aspromonte, organizzato dall’Ente Parco Nazionale insieme al Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria e al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea, ripartirà da Reggio Calabria con l’intento rafforzare la conoscenza del patrimonio naturalistico dell’Aspromonte ed accrescere la consapevolezza cittadina di un’Area Protetta completamente all’interno del perimetro Metropolitano, unico caso su scala nazionale.

  • Luci sul Parco: quattro escursioni in contemporanea per il gran finale a Bova

    Quattro escursioni con un’unica destinazione: Bova. La degustazione con la Lestopitta, il piatto tipico dell’Area Greca dell’Aspromonte, lo spettacolo dell’artista Pasquale Caprì, la voglia di stare insieme, tutti: associazioni, escursionisti, appassionati di montagna, turisti. Si concluderà così, domenica 22 settembre a Bova, il format “Luci sul Parco” che per tre mesi ha caratterizzato con variegate e molteplici iniziative, diversi comuni dell’Aspromonte, coinvolgendo migliaia di persone in attività culturali, escursionistiche, scientifiche, ludiche, sportive e ricreative.

  • Quattro escursioni verso Bova: domenica 22 settembre l’evento conclusivo di “Luci sul Parco”

    Quattro escursioni con un’unica destinazione: Bova. La degustazione con la Lestopitta, il piatto tipico dell’Area Greca dell’Aspromonte, lo spettacolo dell’artista Pasquale Caprì, la voglia di stare insieme, tutti: associazioni, escursionisti, appassionati di montagna, turisti. Si concluderà così, domenica 22 settembre a Bova, il format “Luci sul Parco” che per tre mesi ha caratterizzato con variegate e molteplici iniziative, diversi comuni dell’Aspromonte, coinvolgendo migliaia di persone in attività culturali, escursionistiche, scientifiche, ludiche, sportive e ricreative.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.