unci banner

:: NEWS

Accademia Italiana della Cucina, alla cena Ecumenica di Cittanova sfilano i piatti della migliore tradizione calabrese

Accademia Italiana della Cucina, alla cena Ecumenica di Cittanova sfilano i piatti della migliore tradizione calabrese

Anche quest’anno l’Accademia italiana della Cucina, prestigiosa istituzione culturale della Repubblica italiana fondata a Milano nel 1953 da Orio Vergani, ha organizzato lo scorso 17 Ottobre la Cena Ecumenica, una...

Straripante esordio di campionato per la Pallacanestro Viola contro la Vis Reggio Calabria

Straripante esordio di campionato per la Pallacanestro Viola contro la Vis Reggio Calabria

Alla presenza di oltre 600 tifosi, parte col botto il campionato di C Silver della Pallacanestro Viola che vince meritatamente contro la Vis Reggio Calabria di coach D'Arrigo. Primo tempo...

Villa, manifestazione d'interesse per la subconcessione del piazzale Anas

Villa, manifestazione d'interesse per la subconcessione del piazzale Anas

L'Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni, guidata dal sindaco Giovanni Siclari, procede a passi spediti per raggiungere l'obiettivo principe, ovvero, dare un nuovo volto alla città liberandola dai disagi legati...

In piazza Italia il presidio unitario per la Democrazia e la Costituzione

In piazza Italia il presidio unitario per la Democrazia e la Costituzione

Il presidio unitario per la Democrazia e la Costituzione, costituito dai cittadini e dai rappresentanti delle Istituzioni, delle Associazioni e delle organizzazioni sindacali e politiche, che hanno condiviso l'appello dell'ANPI...

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

compra calabria

Sei qui: HomeCRONACA

CRONACA

Gli investigatori della Squadra Mobile reggina - Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” - coadiuvati dagli operatori dell’Ufficio Volanti - hanno arrestato, nella flagranza del reato di rapina aggravata in concorso, due persone.
Alle ore 09.30 circa del 14 ottobre il collaboratore di un bar tabacchi della zona sud di Reggio Calabria segnalava alla Sala Operativa della Questura di aver subìto una rapina a mano armata, durante la quale i malviventi gli avevano sottratto un borsello all’interno del quale c’erano circa 17.000 euro e documentazione bancaria.

La prima sezione della Corte di Cassazione ha annullato l'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei confronti di Domenico Scoleri e Rosario Scoleri accusati nell'ambito del processo "Terramara Closed" di far parte della cosca Zagari-Fazzalari. Nei confronti dei due Scoleri il GIP presso il Tribunale di Reggio Calabria, Dottor Domenico Santoro, aveva rigettato la richiesta di custodia cautelare in carcere avanzata dal P.M. della Distrettuale Antimafia, dottoressa Giulia Pantano, che ha prontamente impugnato il provvedimento al Tribunale della Libertà di Reggio Calabria che ha accolto il ricorso del P.M. accogliendo la richiesta del Pubbico Ministero e disponendo carcere per i due Scoleri.

Martedì mattina a conclusione di una mirata attività investigativa i Carabinieri della compagnia di Roccella Jonica hanno deferito in stato di libertà due uomini, un 53enne e un 37enne, entrambi di Roccella Jonica, responsabili di aver danneggiato la porta di ingresso di due esercizi commerciali siti sul corso principale di Roccella Jonica.
I due, nel corso della notte sono stati notati da una pattuglia dei carabinieri impiegata in un servizio di perlustrazione, ed alla vista dei militari tentavano di nascondersi dietro alcune autovetture.

Martedì pomeriggio i carabinieri delle stazioni di Sant’Eufemia d’Aspromonte e di Sinopoli hanno arrestato un 57enne, eufemiese accusato di detenzione illegale di armi e munizioni.
I militari dell’Arma hanno condotto varie perquisizioni alla ricerca di armi e munizioni illegittimamente detenute, grave fenomeno criminale dato che sovente il loro uso è destinato a commettere delitti quali estorsioni, atti intimidatori ed omicidi.

Ancora un durissimo colpo alle organizzazioni criminali reggine inferto dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria.
Infatti, a distanza di qualche giorno da ulteriori quattro sequestri di armi e droga, e altrettanti arresti in flagranza di reato operati in città e a Villa San Giovanni (RC) dai Reparti dipendenti dal Gruppo Reggio Calabria, anche grazie - ancora una volta - all’infallibile fiuto dei cani antidroga, i militari della locale Compagnia territoriale hanno individuato e contestualmente sottoposto a sequestro un vero e proprio store dell’illecito.

“Fiumi d’oro” in città: ancora un duro colpo alle organizzazioni criminali dedite al traffico di stupefacenti inferto dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria.
Infatti, a distanza di qualche giorno da altri quattro sequestri di sostanze stupefacenti e altrettanti arresti in flagranza di reato operati in città e a Villa San Giovanni (RC) dai Reparti dipendenti dal Gruppo Reggio Calabria, anche grazie - ancora una volta - all’infallibile fiuto dei cani antidroga, i militari della locale Compagnia territoriale hanno individuato e contestualmente sottoposto a sequestro oltre 600 grammi di cocaina, una pistola con matricola abrasa – con relativo munizionamento – e 13mila euro in contanti (ritenuti essere, per le modalità di occultamento, il profitto del reato di spaccio di sostanze stupefacenti) e tratto in arresto in flagranza di reato un quarantacinquenne reggino.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.